Azienda Servizi Igiene Ambientale
Sede legale Via delle Puglie 28/I  Tel.0824 54201 - Fax 0824 23162
sede operativa Via Ponticelli 2, 0824 24029
P. IVA: 01112560626 C.F.: 80008110621
capitale sociale €. 120.000,00 i.v.
Socio Unico: Comune di Benevento
Codice univoco SUBM70N

Comunicato

Esci

Stampa

 


Ufficio stampa ASIA n.52 - letto 1189 volte


RACCOLTA DELLA PLASTICA

Modalità di raccolta
- con conferimento nei cassonetti stradali verdi con coperchio giallo munito di appositi imbocchi .


SI POSSONO DEPOSITARE
Contenitori e/o bottiglie in plastica per
- liquidi
- bevande
- flaconi detersivi
- l'igiene personale
- saponi con il marchio PET, PVC o PE
- vaschette e contenitori alimentari
- buste per salami, vasetti yogurt, sacchetti pasta
- fogli in plastica e pellicole per imballaggi
- confezioni cellophane (alimentari, riviste, prodotti per la casa, …)
-
buste della spesa
- tubetti dentifricio perché di plastica accoppiata con altri materiali
- piccoli (max 60 cm x 60 cm) imballaggi di  polistirolo

Vaschette e contenitori alimentari

Si prega di togliere il tappo e schiacciare le bottiglie

 

NON SI POSSONO DEPOSITARE 
 
- Videocassette, dischi per PC, audiocassette, penne tipo BIC
- piccoli oggetti perché di plastica indefinita
- Rasoi monouso perché c’è la presenza della lametta;
  è il classico esempio di usa e getta da evitare
- Secchielli, bacinelle, vasi,… 
  perché non riconosciuti dagli attuali impianti
- Giocattoli, elettrodomestici in plastica
  perché costituiti di plastiche eterogenee

 

Alcune riflessioni

Leggera, versatile e resistente, la plastica oggigiorno è enormemente diffusa ma, se dispersa nell'ambiente, produce gravi danni aumentando il tasso di inquinamento.

Grazie alle attuali tecnologie i contenitori in plastica per liquidi, se opportunamente separati dal resto dei rifiuti, possono essere oggi riciclati in modo efficiente e in notevole quantità.
 
In discarica la plastica occupa, a parità di peso con gli altri rifiuti, uno spazio molto maggiore, pari a circa il 25% del volume e praticamente non si decompone.
Anche se teoricamente tutte le plastiche sarebbero riciclabili (per legge ogni oggetto di plastica dovrebbe riportare un marchio con il tipo), i macchinari degli attuali impianti spesso trattano solo alcuni tipi di rifiuti e solo alcune plastiche: PET, PVC, PE, PP

In realtà sarebbe meglio che la plastica non fosse affatto utilizzata per contenitori a perdere!