______







Azienda Servizi Igiene Ambientale
Sede legale Via delle Puglie 28/I  - Sede operativa Via Ponticelli 2
Tel.0824 54201 - Fax 0824 23162 - P. IVA: 01112560626 C.F.: 80008110621
capitale sociale €. 120.000,00 i.v. - Socio Unico: Comune di Benevento


"Differenziamola a scuola"

Ufficio stampa ASIA 07-03-2008 09:56 n.117, letto 1063 volte

"Differenziamola a scuola" 

Il presidente Lonardo a Napoli per la presentazione dell'iniziativa 

 

Il 26 marzo prossimo prenderà il via un progetto della Regione Campania sulla raccolta differenziata. “Differenziamola a scuola” è il titolo dell'iniziativa, frutto della collaborazione con il Conai, il ministero dell'Istruzione, la direzione scolastica regionale.

Il piano, che coinvolgerà circa 600 scuole in tutto il territorio regionale, è stato presentato a Napoli dal presidente della Campania, Antonio Bassolino dagli assessori regionali alla Scuola, Corrado Gabriele, e all’Ambiente, Walter Ganapini, dal direttore scolastico regionale, Alberto Bottino e da Mariella Maffini, che nell’ambito del commissariato di governo per l’emergenza rifiuti si occupa di raccolta differenziata.

Presenti all’incontro anche il presidente dell’ASIA Benevento S.p.A. , Lucio Lonardo con il sindaco di Benevento Fausto Pepe, che hanno avuto con l’assessore Canapini, un lungo e proficuo colloquio, durante il quale sono state illustrate le numerose iniziative intraprese con le scuole e finalizzate proprio alla sensibilizzazione delle giovani generazioni sul tema della raccolta differenziata.

“Sull’argomento – ha sottolineato il presidente Lonardo – la città di Benevento ha precorso i tempi, avendo già provveduto, dal maggio dello scorso anno, a dotare tutte le scuole del territorio di contenitori per la raccolta di carta e cartone, vetro plastica e alluminio. Molte sono state finora le iniziative indirizzate al mondo della scuola, con la collaborazione costante dell’ufficio scolastico provinciale, che hanno contribuito ad incrementare i favorevoli risultati raggiunti. Un ottimo veicolo per arrivare anche alle famiglie e coinvolgere così tutti gli strati della popolazione”.

L’assessore regionale all’Ambiente, Ganapini, ha poi annunciato che martedì 11 marzo sarà a Benevento per prendere visione delle numerose iniziative dell’ASIA che coinvolgono le scuole.

Per quanto riguarda “Differenziamola a scuola” l’idea è di cominciare dai giovani per realizzare una svolta strutturale nella gestione dei rifiuti. Tra settembre e dicembre saranno coinvolti ulteriori 400 istituti, arrivando dunque a 1000 scuole interessate, fino ad arrivare, entro la seconda parte dell’anno scolastico 2009-2010 a quota 1400.

È stato calcolato che con questo progetto di raccolta differenziata nelle scuole sarà possibile raccogliere fino a mille tonnellate di rifiuti alla settimana tra carta, cartone, plastica e alluminio, da destinare al riciclo.
Il piano, che interessa oltre 350 mila ragazzi e circa 240 mila famiglie  prevede anche una serie di premi, per le scuole più “virtuose”.

La città di Benevento è pronta a partire fin da subito con questo piano, avendo già fornito in precedenza agli istituti tutti i contenitori necessari per la raccolta dei materiali destinati al riciclo.

 

 

in pubblicazione dal 07-03-2008 al 06-04-2008