______







Azienda Servizi Igiene Ambientale
Sede legale Via delle Puglie 28/I  - Sede operativa Via Ponticelli 2
Tel.0824 54201 - Fax 0824 23162 - P. IVA: 01112560626 C.F.: 80008110621
capitale sociale €. 120.000,00 i.v. - Socio Unico: Comune di Benevento


Benevento: i contenitori per bevande si riciclano insieme a carta e cartone

Ufficio stampa ASIA 14-09-2007 16:03 n.39, letto 1612 volte

Benevento: i contenitori per bevande si riciclano insieme a carta e cartone 

Opportunità economiche ed ambientali grazie a Comieco, Tetra Pak e ASIA 

 

Grazie al Comieco – Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – a Tetra Pak Italiana S.p.a e all’ Asia Benevento S.p.a. , è possibile riciclare i contenitori per bevande insieme a carta e cartone anche nel Comune di Benevento.

L’iniziativa, che coinvolge direttamente l’intero capoluogo, per un totale di 61.500 abitanti, è stata presentata questa mattina, nella sede, dell’ASIA dalla responsabile Comieco per la Campania, Giacinta Liguori e dal presidente dell’azienda di igiene ambientale di Benevento, Lucio Lonardo che ha affermato: “Questo progetto risponde al percorso di avviamento e di miglioramento della raccolta differenziata che l’azienda di igiene ambientale cittadina intende perseguire da qui in avanti e che porterà ad un notevole incremento della percentuale di differenziazione dei rifiuti. Siamo partiti dal 10,8% di marzo e intendiamo arrivare alla soglia del 20% di raccolta differenziata entro la fine del 2007. Forniremo ai cittadini tutte le informazioni utili a spiegare le modalità di raccolta del cartone per bevande, affinché si possa dare vita insieme ad un importante cambiamento, individuando una quantità maggiore di materiale da destinare al riciclo, con l’obiettivo di accrescere il rispetto per l’ambiente e migliorare la selezione”.

Il Comieco, attraverso Giacinta Liguori, riconosce “Grande sensibilità alla città di Benevento riguardo a queste opportunità. Soprattutto grazie al nuovo CdA – ha proseguito Liguori – abbiamo avviato una collaborazione dinamica ed attiva che ci consentirà di arrivare ad un miglioramento significativo nell’ambito della raccolta differenziata”.

I cartoni per bevande rientrano nella categoria degli imballaggi a base cellulosica e, come tali, possono essere riciclati presso le cartiere, dove la parte di cellulosa viene separata, grazie ad una semplice azione meccanica a base di acqua, ottenendo così carta riciclata.

Nel 2006, in Italia, sono stati utilizzati oltre 4,5 miliardi di cartoni per bevande destinati alla conservazione degli alimenti.
L’iniziativa in questione consente di incrementare la raccolta differenziata, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo: un nuovo materiale si somma alla lista dei riciclabili, sottraendo preziose risorse ad un destino indifferenziato nelle discariche.

“Nel 2006 la raccolta differenziata di carta e cartone al Sud – fa notare Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco - ha registrato un deciso incremento: +14,7%; in particolare la città di Benevento con i suoi 45,9 kg procapite/anno di carta e cartone raccolti, rappresenta una delle realtà più dinamiche della Regione Campania.”
Inoltre, secondo Montalbetti: “I margini di crescita sono comunque ancora ampi ed è anche grazie ad iniziative come questa che si possono incrementare i volumi del riciclo e diminuire quelli della discarica.”

“Tetra Pak è da sempre impegnata nello sviluppo sostenibile e, grazie al Protocollo d’intesa siglato con Comieco nel giugno 2003, nel supporto dell’estensione della raccolta differenziata e del riciclo dei propri contenitori su tutto il territorio nazionale - dichiara Michele Mastrobuono, Direttore
Ambiente e Relazioni Esterne di Tetra Pak Italia - obiettivi importanti, sono già stati raggiunti: nel 2006 più di 45.000 tonnellate di cartoni per bevande post consumo, il 50,3% dell’immesso al consumo, sono state recuperate e riciclate.”

Gli accorgimenti per un corretto riciclo sono pochi e semplici: è sufficiente lavare gli involucri per alimenti al fine di eliminare residui di cibi e bevande, appiattirli e gettarli insieme a carta e cartone.

Comieco è il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a base Cellulosica. Il Consorzio ha come compito istituzionale il raggiungimento degli obiettivi fissati dalla Direttiva 94/62 CE e recepiti dalla legislazione nazionale. A Comieco aderiscono circa 3.500 imprese della filiera cartaria. Per realizzare questi obiettivi il Consorzio ha sottoscritto convenzioni sulla raccolta differenziata che coinvolgono il 76,5% dei Comuni e oltre 49 milioni di Italiani (dati aggiornati al 31 dicembre 2006).

Tetra Pak Italiana S.p.A. è leader nel confezionamento e trattamento dei prodotti alimentari. Negli stabilimenti di Rubiera (RE) e Latina lavorano 550 dipendenti. Tetra Pak Italiana, primo insediamento creato fuori dalla Svezia (dove ha sede la casa madre del gruppo) fa parte del gruppo internazionale Tetra Pak. Il primato di Tetra Pak risale al 1951, quando l’azienda creò la prima confezione innovativa per il latte a base di carta, con la famosa forma a tetraedro, seguita dieci anni dopo dalla confezione asettica insieme al procedimento UHT (a lunga conservazione) per il latte.

 

 

in pubblicazione dal 14-09-2007 al 14-10-2007